Placetelling Winter School

Winter School – III edizione
Università del Salento – Apulia Film Commission
Lecce, 10-12 dicembre 2019
Scadenza: 20 novembre 2019

SEGNALAZIONI

Redazione CUC2Written by:

La terza edizione della scuola di Placetelling presenta un focus sul racconto audiovisivo del territorio. Le tre giornate saranno articolate in sessioni metodologiche ed applicative. Le prime riguarderanno storia, teoria e tecnica del racconto audiovisivo in un quadro multidisciplinare e multiprospettico con il coinvolgimento dei saperi accademici e professionali, riferiti questi ultimi all’area della comunicazione e della gestione dei processi produttivi. Le sessioni applicative saranno invece dedicate allo storytelling digitale delle location cinematografiche, utilizzando come casi di studio le location di Lecce e del Salento. Gli allievi, seguiti dai tutor della scuola, realizzeranno un prodotto di storytelling digitale incentrato su una location cinematografica e finalizzato alla pubblicazione sul canale YouTube della scuola di Placetelling. Il programma prevede altresì due proiezioni di film fortemente caratterizzati dalla relazione con il concetto di luogo; i film verranno introdotti dai rispettivi registi,  con i quali gli allievi potranno confrontarsi sulle tematiche proprie della scuola di Placetelling.

Nel rispondere alla call i candidati dovranno specificare su quale (o quali) film intendano incentrare l’esercitazione di placetelling, avendo cura di prenderne preventivamente visione. La filmografia presente nella call propone un elenco di titoli consigliati; il candidato potrà tuttavia avanzare proposte alternative, purché il film proposto sia girato sul territorio pugliese. L’esercitazione verrà realizzata con mezzi propri (smartphone, tablet, laptop); per la visita alle location, gli allievi verranno seguiti dai tutor della scuola.

Che cos’è il Placetelling?

Il Placetelling può essere letto come una declinazione specifica dello storytelling (la narrazione come azione sociale) incentrata sulla narrazione dei luoghi e capace di concorrere alla produzione del senso stesso dei luoghi. Come tale è il punto di convergenza di differenti campi di ricerca (geografia dei media, film studies, marketing territoriale, semiotica, narratologia, etnografia, solo per citarne alcuni) e trova nel racconto audiovisivo una delle manifestazioni più diffuse ed efficaci, che possono assumere le forme più diverse: dal lungometraggio di finzione al documentario, dallo spot pubblicitario ai videogiochi.

Per comprendere la relazione che lega il Placetelling ai luoghi e che consente al primo di proporsi come un potente mezzo di significazione e strutturazione dei luoghi, occorre leggerla seguendo due prospettive opposte e tuttavia complementari: le storie come racconto dei luoghi e i luoghi come narrazioni.

INFORMAZIONI

Posti disponibili: 25 + 4 riservati a dipendenti AFC

Costo: la partecipazione alla scuola è gratuita

I candidati dovranno inviare la domanda d’iscrizione per via telematica all’indirizzo placetelling@unisalento.it, entro i 20 novembre 2019 allegando ad essa:

  • Copia di un documento d’identità;
  • Curriculum;
  • Lettera motivazionale, nella quale indicare uno o due film della filmografia consigliata che il candidato intende proporre come tema delle sessioni applicative

La commissione valuterà le candidature pervenute secondo i seguenti criteri:

  • Curriculum: 30 punti
  • Lettera motivazionale: 10 punti

La graduatoria degli idonei verrà pubblicata sul sito della Scuola di Placetelling.

Programma e Call for applications

Comments are closed.