Marco Senaldi

This user account status is Approved

This user has not added any information to their profile yet.

Marco
Senaldi
Ricercatore Indipendente

Marco Senaldi, Ph.D., filosofo, teorico d’arte contemporanea e ricercatore indipendente, ha insegnato estetica, arte e cinema in varie istituzioni accademiche tra cui Accademia di Belle Arti Carrara, Bergamo, IULM di Milano, Università di Milano Bicocca e attualmente Accademia di Brera. Ha curato mostre e convegni internazionali fra cui Cover Theory - L’arte contemporanea come reinterpretazione, Officina della Luce, Piacenza (catalogo Scheiwiller, 2003); Il marmo e la Celluloide – Arte contemporanea e visioni cinematografiche, Villa La Versiliana, Pietrasanta (catalogo Silvana Editoriale, 2006). Ha pubblicato numerosi saggi tra cui Enjoy! Il godimento estetico, Meltemi, 2003 (20062); Van Gogh a Hollywood. La leggenda cinematografica dell'artista, Meltemi, 2004; Doppio sguardo. Cinema e arte contemporanea, Bompiani, 2008; Filosofia dell’arte contemporanea, Guerini, Milano 2012; Obversione. Media e disidentità, Postmedia, 2014; ha inoltre introdotto il pensiero di Slavoj Žižek nel dibattito teorico italiano.
Negli anni ’90 è stato autore televisivo ai programmi culturali di Canale 5 e RAI Tre; suoi articoli e interventi sono apparsi su il manifesto, Corriere della Sera, D-donna – la Repubblica, Interni, Alfabeta2, Flash Art; firma la rubrica In fondo in fondo su Artribune.
In uscita in Argentina, Spagna, Francia e Italia un saggio sul rapporto tra Marcel Duchamp e l’immagine-movimento che è anche una rilettura radicale delle fonti segrete dell’arte contemporanea.

Cine Ready-Made, Sans Soleil Ediciones, Barcelona-Buenos Aires (2019)
Anemic Photoplay. Marcel Duchamp et l’image mouvement, (submitted)
Obversione. Media e dis-identità, Postmediabooks, Milano 2014 / Foreword by Slavoj Žižek
Rapporto confidenziale. Cinema e arti visive, Mimesis, Milano 2013
Definitively Unfinished. Filosofia dell’arte contemporanea, Guerini editore, Milano 2012
Arte e Televisione. Da Andy Warhol a Grande Fratello, Postmediabooks, Milano 2009
Doppio sguardo. Cinema e arte contemporanea, Bompiani, Milano 2008 (Vincitore del Premio Limina 2009 come miglior saggio italiano di cinema)
Rapporto Confidenziale. Percorsi tra Cinema e Arti Visive, Pigreco editore, Milano 2007
Mondo Mondino. L’universo artistico di Aldo Mondino, Damiani, Bologna, 2007
(a c. di) Il marmo e la celluloide. Arte e visioni cinematografiche, (a c. di), Silvana editoriale, Milano, 2006
Synopsis. Introduzione all’educazione estetica, (con F. Carmagnola), Guerini, Milano, 2005
Suburbia. Periferie nel territorio nella mente nell’arte, (a c. di), Grafis, Reggio Emilia, 2004
Van Gogh a Hollywood. La leggenda cinematografica dell’artista, Meltemi, Roma 2004
Cover Theory. Arte come reinterpretazione, (a c. di), Libri Scheiwiller, Milano, 2003 [catalogo]
Compro dunque Sono. Arte e pubblicità 1960-2000, Arcipelago Edizioni, Milano 2003
Enjoy. Il godimento estetico, Meltemi, Roma 2003
Permesso di soggiorno. Il design senza fissa dimora, Delle Piane, Milano 2002
Maccarone, m’hai provocato. La commedia italiana del Piccolo Sé, (con A. Piotti), Bulzoni, Roma, 2001, introd. di S. Žižek
Salvo. Il peccato di desiderare, Gabrius, Milano, 2000 [monografia su artista]
Lo Spirito e gli Ultracorpi. La vicissitudine della Ragione tra i sintomi dell’Immaginario (con A. Piotti), Franco Angeli, Milano 1999

immaginario, cinema, televisione, media, Duchamp, art contemporanea, science de l'art, psicofisiologia, Zizek, Lacan, Hegel,

Clicca sull’icona in alto a destra per modificare il profilo

Torna alla Rubrica

Comments are closed.