L’avventura 2/2020

L’avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes
No. 2/2020
Deadline: 31 May 2020

CALL FOR ESSAYS

Redazione CUCWritten by:

L’avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes aims at positioning itself at the heart of the contemporary debate on Italian visual and media culture, its history and its present characteristics. The journal is rated Class A by the Italian national agency for the evaluation of the university and research system (ANVUR).

The journal’s main areas of interest include:

* Patterns, styles, figures: the evolution of styles and patterns, themes and narratives; the rela­tionship between film and other art and communication practices; modes of production and industrial forms.

* Archive: film and media archives, as much as oral sources.

* Differences: local, national, gender and generational identities as shaped and moulded in cinema and media discourse.

* Spectatorship: reception and audience studies within the Italian context, or related to the Ital­ian media products circulating abroad.

* Camera:  the history and present of Italian photography, as related to visual and media culture.

* Contemporary tale: a fresh look onto contemporary narrative patterns within Italian me­dia production.

Please send your abstract to lavventura.direttivo@gmail.com. Abstracts should be between 300 and 400 words and can be submitted in English or in Italian. The pro­posal shall include: 5 keywords, main bibliographical references, author/s, institution, con­tacts (e-mail, telephone), together with a short curriculum for each author.

If the proposal is accepted, the author/s will be asked to submit the whole article. Essay must be formatted according to il Mulino style guide­lines.

Contributions will be sent to two independent reviewers in a double-blind procedure prior to publication decision. Authors could be requested to change or improve their articles when sug­gested by reviewers.

Articles should be between 5,000-6,000 words in length (no more than 40,000 characters, spaces and notes included), but shorter articles will be considered.

The deadline of No. 2/2020 call for essays is May 31, 2020. In case of acceptance, full essay is due by July 15, 2020.


L’avventura. International Journal of Italian Film and Media Landscapes si propone come punto di riferimento per gli studi sul cinema e sui media in Italia, guardando alla comunità scientifica nazionale e, con grande attenzione, a quella internazionale. L’avventura è riconosciuta dall’ANVUR – Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca come rivista scientifica di Classe A.

I due fascicoli annuali si strutturano intorno a una serie di rubriche:

 * Forme, stili, figure: sull’evoluzione degli stili e delle forme, sulle relazioni tra il cinema e altre pratiche artistiche e comunicative, sulle forme produttive e industriali.

* Archivio: sull’esplorazione di archivi cinematografici e audiovisivi, per uno studio delle fonti orali e la valorizzazione di documenti sottoposti a una rilettura di lettori contemporanei.

* Differenze: dall’indagine dei processi di formazione dell’identità nazionale nel cinema e nella produzione audiovisiva all’analisi delle mutevoli identità di genere veicolate dall’immaginario filmico e mediatico.

* Spettatori: sullo studio della ricezione in Italia, sia sul versante del consumo, sia su quello dell’investimento emotivo e intellettuale.

* Camera: per l’apertura di un filone di ricerca sulla fotografia in Italia e sulle sue molteplici relazioni con l’ambito cinematografico e degli altri media.

* Racconto contemporaneo: sullo studio dei fenomeni di sviluppo, interconnessione, ibridazione del racconto audiovisivo contemporaneo in Italia, nel cinema e oltre il cinema.

Si prega di inviare l’abstract a lavventura.direttivo@gmail.com. Gli abstract devono avere una lunghezza compresa tra le 300 e le 400 parole e possono essere inviati in lingua inglese o in italiano. Le proposte devono includere: 5 parole chiave, i riferimenti bibliografici principali, il nome dell’autore/degli autori, l’istituzione di appartenenza, i contatti (email, telefono) e un breve curriculum per ciascun autore.

In caso di accettazione della proposta gli autori dovranno consegnare l’intero articolo. I saggi dovranno essere formattati secondo le norme redazionali de il Mulino.

I contributi saranno inoltrati a due revisori indipendenti per una procedura double-blind perché possa esserne decisa la pubblicazione. Agli autori potrà essere richiesto di modificare o migliorare i loro articoli secondo i suggerimenti dei revisori.

Gli articoli devono avere una lunghezza di 5.000-6.000 parole (non più di 40.000 caratteri, spazi e note incluse), ma articoli più corti saranno comunque presi in considerazione.

La scadenza per l’invio delle proposte per il n. 2/2020 è il 31 maggio 2020. In caso di accettazione, il saggio integrale è richiesto entro il 15 luglio 2020.


Call for essays (ENG/ITA)

Comments are closed.