F✭ACTOR. Forme dell’attorialità mediale contemporanea. Formazione, professionalizzazione, discorsi sociali in Italia (2000-2020)

Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale
PRIN 2017
/ Linea Principale
Principal Investigator: Francesco Pitassio (Università degli Studi di Udine)

PROGETTI

Redazione CUC2Written by:

Il progetto “F✭ACTOR” intende compiere una ricognizione e mappatura della professionalità dell’attore cinematografico e televisivo nel sistema mediale italiano contemporaneo. Punto di partenza della ricerca è la scarsità di informazioni sulle funzioni, logiche e routine professionali degli attori (e degli intermediari a loro legati) entro una filiera produttiva e distributiva strutturata. Di conseguenza, il progetto si affida a strumenti metodologici di grande originalità, integrando i più assestati studi sulla performance, sulla celebrità e sullo stardom con l’approccio dei media production studies. Il progetto si concentra sulla cruciale relazione tra attori e industrie mediali, soffermandosi su tre campi di indagine strettamente legati: (a) formazione; (b) gestione e reclutamento; (c) i discorsi sociali e mediali che validano il ruolo degli attori professionisti. Grazie a forti relazioni con istituzioni nazionali e locali e altri stakeholder, il progetto disseminerà i risultati in forma di: convegni e relazioni in conferenze importanti; pubblicazioni sulle riviste di riferimento; un “Osservatorio sull’attore mediale italiano”, piattaforma digitale OA che metterà in relazione accademia e addetti ai lavori, pubblicando report, dati e interviste.

F✭ACTOR. Forms of Contemporary Media Professional Acting. Training, Recruitment and Management, Social Discourses in Italy (2000-2020)

The project “FACTOR” intends to investigate and map the multi-layered professional role of film and television actors within the contemporary Italian media scenario. The research starting point is the lack of knowledge on the functions, logics and professional routines of actors (and other related intermediaries) within a structured production and distribution supply chain. Accordingly, the project relies on a cutting-edge methodological framework, trying to conflate established performance studies, and stardom and celebrity studies, together with media production studies. The project tackles the pivotal connection between media performers and media industries through three interwoven fields of inquiry: (a) training; (b) management and recruitment; (c) media and social discourses acknowledging the role of professional performers. Thanks to a wide network of national and local institutions and other stakeholders, the project disseminates its outcomes as: conferences and papers at key events; publications in reference journals; an “Observatory on Italian Media Performer”, an OA online platform connecting academics and training, production and managing professionals and providing reports, data and interviews.


Unità di ricerca 

  • Università degli Studi di Udine: Francesco Pitassio (PI), Cristina Jandelli, Alberto Scandola
  • Università di Bologna: Luca Barra (responsabile), Sara Pesce, Luca Antoniazzi
  • Università degli Studi di Torino: Mariapaola Pierini (responsabile), Giulia Carluccio, Alessandro Amaducci, Armando Petrini, Antonio Pizzo, Federica Mazzocchi, Giulia Muggeo
  • Sapienza Università di Roma: Emiliano Morreale (responsabile), Sonia Bellavia, Marta Marchetti

Comments are closed.