From Waste to Asset. Making Sense of Italian Film and Television Production in the Digital Era

Convegno internazionale a cura di Luca Barra e Paolo Noto
Università di Bologna
Bologna, 20-21 giugno 2019

ARCHIVIO EVENTI

Redazione CUCWritten by:

Lo scenario digitale, ormai pienamente assestato, ha cambiato in modo profondo lo statuto dei prodotti cinematografici e televisivi e le forme e modalità della loro conservazione, della loro circolazione, del loro utilizzo: quanto prima rischiava di essere facilmente ignorato, di andare sprecato, ora si rivela una risorsa, culturalmente ed economicamente valorizzabile, spesso a partire dal lavoro di istituzioni e figure professionali specializzate. Focalizzando l’attenzione sull’audiovisivo italiano, e insieme tenendo conto degli approcci teorico-metodologici e delle principali case histories internazionali sul tema, il convegno intende approfondire le professioni impegnate nella gestione e valorizzazione di fonti, materiali e archivi legati a cinema e tv, le competenze consolidate o emergenti, le best practices di recupero, gestione e promozione, le logiche, gli obiettivi e i criteri sottostanti, le potenzialità e i rischi della distribuzione (formale) e della circolazione (informale) di questi materiali, la gestione dei diritti, le politiche d’archivio, il ruolo delle istituzioni, le progettualità nazionali ed europee, le forme di visualizzazione e di design, il complesso rapporto con gli aspetti simbolico-culturali legati all’heritage e con le istanze commerciali.

L’evento sarà trasmesso in live streaming.

Programma

Comments are closed.