Filosofia dei media

Ciclo di incontri a cura di Roberto Diodato e Ruggero Eugeni
Casa della cultura
Milano, 17 aprile, 3, 22, 29 maggio, 5 giugno 2019

ARCHIVIO EVENTI

Redazione CUC2Written by:

Nel celebre libro del 1964 Gli strumenti del comunicare, Marshall McLuhan definiva i media della cosiddetta era elettrica “estensioni del sistema nervoso centrale”, potenziamenti delle nostre capacità psico-fisiche, destinati a trasformare il mondo in una rete interconnessa, in un “villaggio globale”. Ora i nuovi media, che incessantemente ri-mediano quelli prima esistenti, non sono più strumenti che possiamo dominare, ma estroversioni della nostra mente e del nostro corpo operanti indipendentemente dal nostro volere, che formattano i desideri, i gusti, l’immaginario personale e collettivo. I media sono oggi il nostro ecoambiente, l’aria che respiriamo, il nostro mondo comune. È rilevante perciò cercare di “pensarli”, con rigore e profondità, ne va della nostra libertà, della nostra vita. Il ciclo di incontri “Filosofia dei media”, a cura di Roberto Diodato e Ruggero Eugeni, si svolge presso la Casa della cultura di Milano alle ore 18 nelle date di mercoledì 17 aprile (Ugo Volli), venerdì 3 maggio (Anna Maria Lorusso), mercoledì 22 maggio (Antonio Somaini), mercoledì 29 maggio (Gianfranco Marrone) e mercoledì 5 giugno (Adriano Fabris).

Programma

Comments are closed.