Il pensiero critico italiano. Scrivere di cinema dal dopoguerra al web

Convegno di studi a cura di Michele Guerra e Sara Martin
Università degli Studi di Parma
Parma, 4-6 giugno 2018

CONVEGNI

Redazione CUCWritten by:

L’attenzione sempre crescente alla nostra tradizione cinematografica ha riaperto, in anni recenti, il cantiere di riflessione sul pensiero critico italiano. Il lavoro di scavo e di valorizzazione degli archivi pubblici e privati, lo spoglio e l’analisi delle riviste specializzate e popolari, lo studio approfondito di personalità fondamentali nella storia della critica cinematografica nazionale, il ruolo dei lettori e il contributo di figure spesso rimaste in ombra, hanno permesso di rimappare i territori della critica italiana e di indagarne con maggior chiarezza il raggio d’azione, i limiti e l’impatto sul discorso culturale nazionale e non solo. Nel frattempo, l’esplosione del web ha riconfigurato la figura del critico, modificato il comportamento dei lettori e innescato pratiche di fidelizzazione e forme di autorevolezza del tutto inedite.

Il convegno di studi “Il pensiero critico italiano. Scrivere di cinema dal dopoguerra al web” intende ripensare la tradizione della critica cinematografica italiana dal dopoguerra ai giorni nostri, riconsiderandone il ruolo, l’impatto e le funzioni all’interno di un più ampio progetto di discorso sul cinema, sui suoi destini e sul dibattito culturale italiano.

Programma

Call for papers

Comments are closed.